MasterLab Auto Formazione…..Siamo prontissimi

9 - Vedi tutti i like

Cari amici di Jump in SAP oggi vorrei coinvolgervi in quella che è l’attività che ci sta impegnando negli ultimi giorni: MIGRAZIONE ANAGRAFICHE!

Per chi non lo sapesse, siamo in fase di migrazione in ambiente MAT 300: circa 57000 anagrafiche materiale trasferite in ambiente SAP. Trattasi non solo di semplice (cretemi semplice non lo è per niente) trasferimento di dati da Excel a SAP, ma dell’impegno dell’Ufficio IT e di tutti gli utenti MASTER coinvolti nel passaggio di informazioni da Exploit a SAP. 

Vorrei portare tutti a riflettere su quanto è importante il dato e quanto è importante l’impegno di tutti gli utenti coinvolti, perchè non solo è importante trasferire la quantità dei dati Master su SAP ma soprattutto è importante la qualità del dato per tutti i processi che ne derivano! 

Colgo l’occasione per ringraziare tutti gli utenti che hanno contribuito e stanno contribuendo in questa attività di miglioramento continuo della qualità del dato. Quindi nei momenti di difficoltà, ricordiamoci che l’unione fa la forza e che è importante la collaborazione per arrivare ad un risultato importante per tutta la Master!

Buon lavoro a tutti!!!

12 - Vedi tutti i like

Il 16 ottobre a Milano si e’ svolta la convention SAPNOW, volta ad illustrare lo stato attuale del mondo dell’IT nel business e come intende muoversi SAP per soddisfare alle esigenze delle aziende.

Negli stand presenti erano presenti tutti i principali player nel mondo SAP Italia e – tra questi – anche Exprivia che ha presentato il caso Farchioni (altro progetto già arrivato al go-live sempre su S4HANA).


Sono emersi spunti di grande interesse che vi condivido in modo sintetico invitandovi eventualmente ad approfondirli insieme:

1 – il 60% delle attività dell’uomo saranno automatizzate entro il 2025 (MANCANO 6 ANNI)
2 – il 20% del fatturato mondiale sarà effettuato da prodotti che sono stati creati negli ultimi 3 anni
3 – emerge in modo importante la necessità di gestire grandi quantità di dati, soprattutto per poter utilizzare al meglio le funzioni di “machine learning” e della Intelligenza Artificiale (“AI”). Entro il 2020 la quasi totalità delle aziende di grande dimensione utilizzerano questi dati per generare profitto.

non entrerò nel merito dell’ “AI” in quanto a mio parere non e’ direttamente applicabile sul breve periodo e vi segnalo solo che ha come obiettivo la realizzazione di soluzioni (sia software che hardware) che siano in grado di:
– Agire umanamente
– Pensare umanamente
– Pensare razionalmente
– Agire razionalmente
(rf. wikipedia)

invece il machine learning (che e’ una branca dell'”AI”) merita attenzione anche sul breve periodo perchè e’ una tecnologia non matura ma già diffusa e disponibile esi basa sull’idea che i sistemi possono imparare dai dati, identificare modelli autonomamente e prendere decisioni con un intervento umano ridotto al minimo.
Ad esempio il machine learning puo’, analizzando dei dati, suggerirci che il malfunzionamento di una macchina si verifica sempre dopo tre ore da una specifica operazione (e potrebbe addirittura innescare una chiamata preventiva alla manutenzione), o ad esempio che un anomalo aumento di fatturato in controtenedenza rispetto al numero di offerte ricevute.
In pratica e’ un “ispettore” che analizza tutti i dati a disposizione, ne cerca eventuali correlazioni (anche nascoste) o verifica dei trend, come potremmo fare anche noi… ma lo fa molto piu’ velocemente e controllando anche dati che noi trascureremmo per mancanza di tempo.

 

E’ questo il futuro che ci aspetta nei prossimi anni e anche noi di Master vogliamo capirne di piu’, per questo ci stiamo dotando di strumenti di analisi che rappresentano le migliori soluzioni sul mercato e che rendono disponibili già oggi queste funzioni.

Il futuro accelera velocemente, e noi di Master saremo a bordo.


(per chi voglia curiosare allego il link dell’evento dove trovate tutto il materiale in formato elettronico)
https://events.sap.com/it-sap-now-milano/it/home

10 - Vedi tutti i like

Ieri è partito un altro importante progetto……Business Intelligence.

Sta per concretizzarsi uno dei nostri sogni: Realizzare e costruire report su UNICA BASE DATI CONDIVISA.

Come un bravo sarto è in grado di tessere l’abito ideale e desiderato dal proprio cliente, noi potremo in autonomia costruire report a seconda delle nostre esigenze.

Ci immaginiamo che ogni Area Aziendale costruisca i propri report e li condivida con le altre Aree che eventualmente ne abbiano bisogno, creando una maggior sinergia, analisi più puntuali e significative e confronti costruttivi.

La sfida è non subire più passivamente ma essere AUTONOMI e CREATIVI.

Non ci tratteniamo dall’osare perché le cose sono difficili. E’ perché non osiamo che le cose risultano difficili.” (CdG……featuring Seneca)       

17 - Vedi tutti i like

Volevo condividere con tutti voi Jumpers un rapporto nel quale mi sono imbattuto, in questo  trimestre parla delle piattaforme di Digital Experience.

La Forrester Research è una società di ricerca americana indipendente che analizza i cambiamenti apportati dalla tecnologia e il loro impatto sui diversi business, sulla società e sui consumatori finali. Periodicamente stila e pubblica il suo rapporto The Forrester Wave. Wave è stata creata come modo per le aziende di comprendere meglio lo stato del mercato nelle aree tecnologiche emergenti, rappresentando un modo unico di confrontare e valutare i fornitori di ogni settore, utilizzando criteri completamente accessibili e trasparenti, quindi mostrandoli in base alla forza delle attuali offerte di prodotti, strategia e dimensioni del mercato.

 Nella relazione del 3 trimestre The Forrester Wave: Digital Experience Platforms,

Sono Digital Experience Platform (DXP) piattaforme che prevedono un set integrato di tecnologie che supportano la creazione, stesura, gestione e ottimizzazione delle esperienze digitali. Possiamo definire le Digital Platform Experience come un’interfaccia unica tramite la quale condividere contenuti digitali e ottenere informazioni sui propri clienti. Il vantaggio di queste soluzioni è di uniformare la comunicazione e semplificare la condivisione di informazioni sia internamente all’azienda, sia verso i clienti. 

Il rapporto ha preso in esame le migliori 10 piattaformne  di digital experience. Fra i prodotti presi in esame sono state considerate le soluzioni di Acquia (Acquia Experience Room), Adobe (Adobe Experience Cloud), BloomReach (brX Platform), Episerver (Episerver Digital Experience Cloud), Liferay (Liferay Digital Experience Platform), OpenText (OpenText Experience Suite), Oracle (Oracle CX Cloud Suite), Salesforce (SalesForce Community Digital Experience Platform), SAP (SAP C/4HANA), e Sitecore (Sitecore Experience Platform).

Il riconoscimento di Leader nelle piattaforme di digital experience (DXP) conferma la bontà della nostra strategia e degli investimenti per aiutare i clienti nell’era dell’Experience Economy” – ha dichiarato Alex Atzberger, presidente di SAP Customer Experience – “SAP C/4HANA aiuta le aziende ad ascoltare i loro clienti, a capire le loro intenzioni e ad agire per creare customer experience uniche in ambito vendite, servizi, marketing e commerce“.

Il rapporto ha incluso la soluzione SAP C/4HANA fra le piattaforme leader del settore, specificando che è particolarmente forte sia in ambito B2B sia in quello B2C

Sono certo che questo faticoso e oneroso percorso che stiamo affrontando nell’implementazione del nuovo ERP ma più in generale la trasformazione digitale che in Master stiamo iniziando ad affrontare  ricompenserà a pieno il nostro impegno!!! 

Potete trovare il rapporto al seguente link –> http://bit.ly/2ltWPVL

7 - Vedi tutti i like

Adesso anche Michele è pronto per andare in ferie con il suo nuovo outfit estivo!

Buone vacanze con la maglietta targata Jump in SAP 😀

5 - Vedi tutti i like

Oggi è il mio compleanno e da buona pugliese e amante delle tradizioni ho portato cornetti per tutti! Colgo l’occasione per invitarvi a mangiare un buon cornetto nell’ufficio IT!!!

Un sentito GRAZIE  a Lorenzo Lafronza, l’Ufficio Marketing e in generale grazie a tutti quanti voi per il meraviglioso regalooooo!!!Grazie, grazie, grazieeee!!!

Happy Birthday to me!!!!

6 - Vedi tutti i like

Con immenso piacere vi comunico che la scorsa settimana con i Consulenti Replica abbiamo simulato il carico di produzione con terminale Da Ordnini provenienti da SAP.

7 - Vedi tutti i like

Grazie alla loro partecipazione attiva, non solo all’interno della Community ma anche alla formazione e agli eventi, hanno accumulato nuovi punti e gli abbiamo consegnato le tazze.

Se le sono meritate!

Forza che il prossimo traguardo non è molto lontano!

11 - Vedi tutti i like

Chi mai avrebbe pensato che la parola FIORI un giorno potesse diventare così potente se accostata a SAP?

SAP Fiori è la suite di web app che racchiude tutti i processi più utilizzati nel mondo SAP presentati con una interfaccia semplice, intuitiva e f ruibile su ogni dispositivo desktop, tablet e smartphone. Nata a ottobre del 2013 con 25 web app, oggi presenta una suite di oltre 700 applicazioni che coprono tutte le funzioni più utilizzate in SAP. Ovunque e in ogni momento, grazie alla tecnologia delle applicazioni SAP Fiori, è possibile monitorare tutte le risorse aziendali, lo stato degli ordini di vendita e acquisto, stato dei magazzini, ecc..

SAP Fiori non si occupa solo di monitoraggio ma anche di creazione e modifica di attività portando così tutta la completezza del mondo SAP sul palmo della tua mano.

Il mondo sta cambiando e il nuovo standard è il mobile. La missione di SAP Fiori è semplificare tutta la complessità dei processi SAP perseguendo innumerevoli vantaggi:

  • Aumento della produttività
  • Aumento della usabilità da parte degli utenti
  • Diminuzione degli errori da parte degli utenti
  • Risparmio sui costi di formazione

Volevo rendervi partecipi di quello che accade nel backstage di Exprivia dove la nostra squadra lavora quotidianamente per far si che il live di questo grande spettacolo abbia inizio.

Abbiamo iniziato a caricare le App ed effettivamente stanno iniziando a nascere i primi Fiori, i primi Fiori nel campo SAP. 

A presto con altre novità!

Stay tuned… 

7 - Vedi tutti i like

Dopo tanta fatica i nostri cyber-consulenti sono riusciti a battezzare le Prime APP visualizzabili anche da smartphone per il ciclo passivo. Per noi è un onore essere fra i primi fornitori ad implementare queste APP in Italia.

I miei complimenti vanno ai ragazzi che con la loro professionalità e caparbietà sono riusciti nell’impresa.

A tutti i più curiosi lascio questo piccolo assaggio di reportistica grafica

8 - Vedi tutti i like

Questa settimana abbiamo consegnato la prima maglietta targata Jump in SAP!

Abbiamo avuto modo di apprezzare il suo nuovo outfit durante il secondo AperiSAP.

Grande Luciano! 

Chi sarà il prossimo? La classifica è in continuo aggiornamento…

 

7 - Vedi tutti i like

Ottima sessione ieri sera, complimenti ad Anna ed  a Demis per le loro efficaci  presentazioni.  Buona la partecipazione dei colleghi , dobbiamo continuare con questo spirito e questa condivisione . Vince sempre il Team e la base per la coesione è SEMPRE la comunicazione .

Menzione speciale al ns Project Manager , sempre in sintonia con il progetto ed con outfit adeguato . 

Keep Pusching 

CV  

 

12 - Vedi tutti i like

Anche tutto l’ufficio acquisti ha ricevuto le tazze Jump in SAP grazie all’impegno e alla partecipazione dei Key User!

E colgo l’occasione per dare il benvenuto a Giacomo e Gianni nella Community, che hanno ricevuto laccetto e tazza in un solo colpo!

Bravi!

 

 

7 - Vedi tutti i like

Grazie all’assegnazione dei punti extra per la partecipazione alla formazione e al primo AperiSAP, i Key User dell’ufficio pianificazione hanno raggiunto il terzo livello quindi….tazze per tutto l’ufficio!!!

Ma non sono stati gli unici…

11 - Vedi tutti i like

Diamo il benvenuto a Nicola nella Community Jump in SAP!

4 - Vedi tutti i like

Diamo il benvenuto a Patrizia e Donato nella Community Jump in SAP!

8 - Vedi tutti i like

Grande successo per il primo AperiSAP! 

Sono state tante le persone che hanno partecipato, così come tante sono state le domande fatte agli speakers e le interazioni tra i vari partecipanti. 

L’incontro ha dato la possibilità di confrontarsi sui temi trattati ma soprattutto ha portato una ventata di positività in merito al cambiamento che stiamo affrontando.

Un ringraziamento particolare lo dobbiamo a Luciano e Michele che sono stati bravissimi a “rompere il ghiaccio” come primi speakers di questo nuovo ciclo di incontri!

Grazie anche a tutti coloro che hanno partecipato!

Vi aspettiamo al prossimo AperiSAP!

10 - Vedi tutti i like

Nuova scoperta Medicina Master

8 - Vedi tutti i like